HOME COME FUNZIONA PER  I DETENUTI
 

Il pagamento delle pese di giustizia non deve esser confuso con il pagamento delle pene pecuniarie (multa ed ammenda).

Le spese di giustizia sono dovute per fatti esterni all' espiazione della pena : sono i costi per il mantenimento in carcere, per la celebrazione del processo, per il pagamento delle perizie ecc. ecc., mentre il pagamento della multa e dell' ammenda costituisce una sanzione penale, da sola o in aggiunta a quella detentiva. 

Queste somme costituiscono un debito del condannato verso lo Stato che può rinunciare alla loro riscossione con la procedura di remissione del debito, in presenza di disagiate condizioni economiche del soggetto.

Se l'interessato non è stato detenuto o internato, il debito per le spese del processo è rimesso nei confronti di chi si trova in disagiate condizioni economiche e ha tenuto una regolare condotta in libertà.

Se l'interessato è stato detenuto o internato, il debito per le spese del processo e per quelle di mantenimento è rimesso nei confronti di chi si trova in disagiate condizioni economiche e ha tenuto in carcere una regolare condotta.

La domanda, corredata da idonea documentazione, è presentata al magistrato competente, fino a che non è conclusa la procedura per il recupero, che è sospesa se in corso.


 

HOME
COME FUNZIONA
PER  I DETENUTI
  

 

 
Site Map